Star Wars e Lucasfilm: le uscite dell’Investor Day 2020 e commenti a caldo

Il Disney Investor Day 2020 ha portato con sé una valanga di novità legate al mondo di Star Wars.
Tra serie live-action, serie e corti animati e prime informazioni sul prossimo lungometraggio ad
approdare (si spera) nelle sale, ci sono stati annunci per tutti i gusti. Molti hanno stuzzicato la nostra
attenzione, di altri invece avremmo fatto volentieri a meno. Curiosi di scoprire la nostra? Allora,
buona lettura!

STAR WARS: AHSOKA

L’annuncio di una serie live-action dedicata ad Ahsoka era nell’aria da diverso tempo. L’ingaggio di
Rosario Dawson, che presta il volto alla Jedi togruta nella seconda stagione di The Mandalorian,
non aveva poi fatto altro che confermare ciò che i fan pensavano da tempo. E ieri, nel corso
dell’edizione 2020 è arrivata l’ufficialità. Sappiamo che questa serie TV sarà uno spin-off di The Mandalorian, infatti sarà ambientata nello
stesso arco temporale in cui si svolgono le avventure di Mando e di Baby Yoda. Visto ciò che
abbiamo scoperto nella 2×05 di The Mandalorian, incentrata proprio su Ahsoka, è lecito pensare che
vedremo la nostra Jedi furbetta sulle tracce del Grand’Ammiraglio Thrawn. Altro dettaglio
interessante è il logo della serie, presentato proprio ieri sera, che lascia pensare al mondo dei mondi
visto in Star Wars: Rebels.

Avevamo bisogno di questa serie? Assolutamente sì. Ahsoka è un personaggio forte, dinamico, che
non può essere inquadrata né incasellata. Ahsoka, come dice lei stessa al suo Maestro ormai passato
al lato oscuro, non è un Jedi. Eppure vive seguendo la Forza, pur non essendo parte dell’ordine Jedi.
Conoscerla meglio ci farà sicuramente piacere. Certo però, il rischio che si abusi di questo
personaggio è dietro l’angolo. Ma staremo a vedere

The Snips Jedi

Immagino torni Filoni dato che è un suo personaggio.

Matteo Russo

STAR WARS: RANGERS OF THE NEW REPUBLIC

Questo sarà il secondo spin-off di The Mandalorian e, come si evince dal titolo, si concentrerà sugli
sceriffi della Nuova Repubblica. Alcuni di questi li abbiamo visti in azione già al fianco di Mando,
nelle prime due stagioni della serie a lui dedicata. Sembra quindi scontato che, in questo nuovo
prodotto, vedremo maggiormente Cara Dune e Cobb Vanth.

Sapere che ritroveremo Dave Filoni e Jon Favreau al timone dei lavori di questa nuova serie,
ovviamente, fa pensare ad un prodotto di qualità. Ma avevamo davvero bisogno di una serie sugli
sceriffi della nuova repubblica? Ai posteri l’ardua sentenza. Di certo però, sarebbe interessante
conoscere il passato da assaltatore della nostra Cara Dune e scoprire cosa l’ha portata ad essere lo
sceriffo che abbiamo conosciuto in The Mandalorian, dove la sua storia è appena accennata.

The Snips Jedi

STAR WARS: OBI WAN-KENOBI

L’inizio delle riprese di questa serie, inizialmente previsto per il prossimo Marzo, è stato anticipato
a Gennaio. Sappiamo che ritroveremo Ewan McGregor nei panni di Obi-Wan, e questo scalda il
nostro cuore. Ma del ritorno di Hayden Christensen, che stavolta vedremo come Darth Vader.

Ne avevamo davvero bisogno? La risposta, almeno per me, è no. Le doti recitative mostrate in Episodio
II sono decisamente discutibili. In Episodio III, è andata invece leggermente meglio, ma nulla di
memorabile.
Ed è proprio da Episodio III, anzi più precisamente, dieci anni dopo la “nascita” di Darth Vader, che
partirà la narrazione di questa nuova serie TV. Le parole della presidente di Lucasfilm, Kathleen
Kennedy, riguardo al ritorno di Darth Vader hanno poi suscitato qualche perplessità. La Kennedy ha
infatti parlato dell’incontro tra Obi-Wan e del suo Padawan come “rematch del secolo”. Sembra
quindi che ci sarà un nuovo scontro tra i due. Ma siamo sicuri che questo rematch non vada ad intaccare la memoria dell’iconico e straziante duello tra il Maestro ed il suo apprendista, visto su
Mustafar?

The Snips Jedi

La storia che aspetto da una vita. perfetto McGregor che ha quasi l’età di Sir Alec quando interpretò il ruolo. la sola cosa che mi terrorizza? Che dover forzare un nuovo incontro tra Kenobi e Vader comporti una retcon troppo violenta.

Ryo Flywas

STAR WARS: ANDOR

Questa serie TV costituirà un prequel del film prequel Rogue One, dove rivedremo Diego Luna (qui anche in veste di produttore) riprendere le vesti di Cassian Andor in una trama dalle tinte spionistiche. Prevista per il 2022.

https://youtu.be/gSW-pARyP-Ml

Moderatamente incuriosito avendo apprezzato Rogue One, soprattutto perché il personaggio di Andor disse che aveva fatto molte cose discutibili per la Ribellione.

Matteo Russo

STAR WARS: LANDO

Altra serie live action, altro prequel ma questa volta al film Solo: A Star Wars stories, ma di cui sappiamo ben poco. Sarebbe lecito aspettarsi un ritorno di Donald Glover nei panni del carismatico e truffaldino Lando Carlissian, ma ancora non ci sono riscontri ufficiali.

Lando è uno dei più carismatici figli di una galassia lontana lontana, e forse uno di quelli che può avere un background non narrato veramente di spessore. Se dovessi giocarmi i miei ultimi crediti in una mano da dentro o fuori, scommetterei in un heist movie spalmato sul seriale. Fra gli annunci che più ho gradito.

Flamio

L’annuncio di Lando è uno di quelli che ha suscitato subito una domanda ben precisa. Ma ne avevamo davvero bisogno? Secondo me, no. Sicuramente, vedremo il ritorno di Donald Glover nei panni del mitico Calrissian, e possiamo quindi ipotizzare che questa serie sia un prequel di Solo: A Star Wars Story, o magari un suo spin-off. Inoltre, sembra che ritroveremo anche Billy Dee Williams e quindi un Lando più anziano, cioè quello visto nella nuova trilogia. Sembra quindi legittimo pensare che il vecchio Lando racconterà le storie della sua giovinezza ad un gruppo di giovani leve. Nonostante ciò, la domanda resta sempre la stessa.

The Snips Jedi

STAR WARS: THE ACOLYTE

Ancora serie TV, stavolta ambientata negli ultimi giorni dell’Alta Repubblica (per approfondire, abbiamo affrontato l’argomento qui) che vedrà l’insorgere di un oscuro potere. Probabilmente è uno degli annunci più misteriosi e non ci è dato sapere periodo di uscita od ulteriori informazioni sul cast, ma sappiamo che se ne occuperà la creatrice di Russian Doll, Leslye Headland, che ci dovrebbe proporre un’avventura tutta al femminile.

Vedremo forse Darth Plagueis in azione? Scopriremo la sua tragica storia? Sarà sicuramente interessante vedere come i Sith si sono mossi nella loro “fase embrionale” per poi diventare il terrore della Galassia. E siamo sicuri che chiunque tenda al lato oscuro della forza, sarà entusiasta di questa serie. Amici Jedi, vi consigliamo di guardare con interesse a questa serie. D’altronde, bisogna conoscere il proprio nemico, no?

The Snips Jedi

Non si sa granché, a parte che è ambientato nell’era dell’Alta Repubblica. Fatto è che quel logo inciso a spadate laser mi fa pensare che il Lato Oscuro ti dona parecchio.

Flamio

STAR WARS: THE MANDALORIAN – TERZA STAGIONE

Ovviamente viene confermata la serie del momento con una terza stagione che è prevista per il prossimo Natale. Ancora alle prese con Mando, aspettando il più che probabile cliffangher del finale di questa stagione.

Prevedibile ma felice, se continuano sulla loro strada tanto di guadagnato.

Matteo Russo

STAR WARS: BAD BATCH

Passiamo alle serie d’animazione, con la creatura di Dave Filoni, figlia dell’ultima stagione di The Clone Wars. Vedremo il gruppo speciale di cloni dalle caratteristiche uniche, la Bad Batch del titolo appunto, girare per la galassia in veste di mercenari. Fra le varie immagini mostrate possiamo scorgere il personaggio di Fennec Shand, mostrando, come ce ne fosse bisogno, la grande visione d’insieme di Filoni.

Amo il lavoro di Dave Filoni. Questo è un seguito di Clone Wars con i personaggi tra i più stereotipati possibili. Scommessa personale ? se la vedranno con la Sith Ventress…

Ryo Flywas

STAR WARS: A DROID STORIES

Questo titolo era già uscito qualche tempo fa senza poi trovare conferme, che invece arrivano proprio nell’Investor Day. Trattasi di un lungometraggio di animazione con protagonisti R2-D2 e C-3PO, indirizzato ad un pubblico più piccolo, che uscirà direttamente per la piattaforma Disney+.

Ci aspettiamo una gioia per gli occhi, sia dei vecchi fan che dei piccoli nuovo giovani padawan, che potranno essere iniziato alla saga partendo magari proprio da un prodotto del genere.

The Snips Jedi

STAR WARS: VISIONS

Se ricordate, secoli orsono, digitalmente parlando, giravano dei brevi filmati in cui la saga originale di Star Wars veniva reinterpretata in salsa anime,con un risultato spettacolare. Ecco, Visions sembra voler intentare una strada simile, proponendo corti animati puntando la telecamera in vari luoghi della galassia, spostati dai riflettori della scena principale, lasciando la palla ad un team di autori Giapponesi.

Questo strizzare l’occhio ai gusti orientali, non è che mi faccia gridare al miracolo, però è anche vero che la maestria che i giapponesi riescono a mettere in questo tipo di prodotti, è difficilmente eguagliabile. Mi incuriosisce, ma non mi rende elettrico.

Flamio

STAR WARS: ROGUE SQUADRON

Finalmente passiamo al lato cinematografico, che al momento sembra abbastanza in stand-by in favore della produzione per streaming. Probabilmente, il nome vi suonerà familiare, essendo lo stesso di un mitologico videogioco di fine anni ’90. Se l’ intenzione sarà quella di reintegrare quell’elemento del fu glorioso Universo Espanso, dovrebbe essere collocato temporalmente fra A New Hope ed The Empire Strkes Back, raccontando le gesta di un gruppo di piloti di X-Wing. Alla regia vedremo Patty Jenkins, per un’uscita prevista per il 2023.

Come lasciato intendere dal titolo, si tratterà di una storia che a molti ricorderà la celeberrima saga videoludica di Star Wars: Rogue Squadron che tante soddisfazioni ha portato alla Lucasfilm e alla Nintendo con le varie iterazioni approdate su Nintendo 64 e Nintendo GameCube. Il richiamo a Luke Skywalker, poi, è evidente. Che questo film possa davvero aprirci una nuova via nel mondo di guerre stellari? Vedremo cosa ci riserverà questa corsa adrenalinica ad alta velocità. Patty Jenkins, figlia di un pilota militare morto in servizio, sembra avere una motivazione in più per impegnarsi al 110% in questo film, come lei stessa ha confermato nel suo “trailer di presentazione”, visto proprio all’investor day.

The Snips Jedi

STAR WARS: IL MISTERIOSO FILM DI TAIKA WAITITI

Viene confermato che il film di Waititi si farà e che il discusso regista, amato ed odiato in egual misura, è già al lavoro sulla sceneggiatura. Per il resto si sa poco o nulla, conosciamo solo la grafica del titolo, che pare scolpita nella pietra e dai colori retró.

Reputo Taika Waititi un regista in grado di girare con tutti i crismi. Il problema è che approcciandosi a dei franchise con una solida fan base, non sta la a chiedersi cosa i personaggi dovrebbero e NON dovrebbero fare, rispettando quello che è stato narrato fino a quel punto. Se riuscisse a registrare quel punto potrebbe fare qualcosa di grandioso, quindi questo film viaggerà sul filo del vaffa fino a che non potremo vederlo con i nostri occhi.

Flamio

INDIANA JONES

L’ultimo film di Indy con protagonista Harrison Ford e quindi, almeno stando a quanto dichiarato, l’ultimo Indiana Jones di sempre. Regia di James Mangold che vedrà la luce nel 2023.

Niente da fare, a pensare che non ci sarà più un Indiana nel futuro, mette tristezza. Speriamo sia un’uscita di scena in grande stile e non solo una triste festicciola di pensionamento

Flamio

WILLOW

Il 2022 vedrà anche il ritorno del cult fantasy del 1988, ma in una nuova veste da serie TV. Sarà di fatto un seguito del film ed oltre a mantenere lo stesso attore protagonista, Warwick Davies, verrà girata anche nelle stesse location del Galles dove fu messo in scena il titolo originale.

Willow è un film fatto di sensazioni fiabesche, di quella magia appartenente al filone che da bimbi riusciva a rapirci come pocho altro al mondo. Ad oggi anche i bimbi sono meno propensi al sogno. A me più che altro fa strano pensare di rivederlo su schermo senza la grana da pellicola.

Flamio

CHILDREN OF BLOOD AND BONES

Lucasfilm raddoppia la dose di fantasy proponendo l’adattamento del libro best seller per ragazzi, tentando il colpo gobbo a la Harry Potter, in produzione congiunta con gli ex Fox Studios, ora chiamati solo 20th Century Studios.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial